Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1098
RAGUSA - 24/01/2015
Attualità - Le recenti mareggiate hanno cambiato l’identità della zona che arriva alla pre riserva dell’Irminio

Il mare "mangia" la spiaggia a Marina di Ragusa

Il consigliere comunale Giorgio Mirabella ha chiesto di intervenire con una opera di ripascimento prima che sia troppo tardi Foto Corrierediragusa.it

Le recenti mareggiate hanno eroso buona parte del lungomare Andrea Doria (nella foto). Nei presso del Circolo Nautico e velico il mare ha infatti rimosso la sabbia ed ora emergono solo massi. La zona interessata, come ha segnalato peraltro il consigliere comunale Giorgio Mirabella, è molto più vasta perchè si estende dal lungomare e fino alla zona della pre riserva del fiume Irminio. Qui la spiaggia è totalmente scomparsa.

Dice Mirabella: "Nella prossima stagione estiva, diventerà impossibile fruire dell´arenile, con un grosso problema anche per i locali pubblici che insistono lungo la fascia costiera interessata dal problema. Considerato che non sarà più possibile scendere in spiaggia e prendere il sole, se non sopra i massi che vi sono adesso. Chiedo dunque all´amministrazione comunale di provvedere, insieme ai tecnici comunali, ad effettuare nell´immediato un sopralluogo e verificare quali gli interventi da rendere possibili nell´immediato per procedere ad un ripascimento dell´arenile, altrimenti si verificherà un grosso e ingestibile problema che potrebbe ingessare anche le strutture ristorative che sono ubicate vicino l´arenile in questione. Non vorrei ci trovassimo nuovamente innanzi a quanto accaduto la scorsa stagione nella spiaggia di Santa Barbara, dove soltanto adesso e a seguito di moltissime segnalazioni, si sta correndo ai ripari".