Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 491
RAGUSA - 22/01/2015
Attualità - La seconda edizione dell’iniziativa con operatori del settore e amministratori

Offerta da ampliare, proposte degli Stati generali Turismo

L’assessore Stefano Martorana ha proposto la definizione di un «Protocollo Montalbano», non solo sotto l’aspetto promozionale ed economico Foto Corrierediragusa.it

La città si interroga sulle strategie turisticheper l´imminente stagione. La seconda edizione degli Stati generali del Turismo è servita coni suoi tre tavoli tematici a fare il punto della situazione. Tra gli spunti offerti da operatori del settore (nella foto: la sala meeting del Settore Sviluppo Economico di Contrada Mugno), funzionari comunali e amministratori l’apertura di un portale web turistico di informazione sull’offerta turistica comunale, l’istituzione di una conferenza di servizi per le problematiche di Ragusa Ibla, la fornitura di informazioni sui flussi turistici a tutti gli albergatori, la promozione di nuovi eventi sportivi, il coinvolgimento dei privati nella gestione del patrimonio storico monumentale della città.

Lo scorso anno furono lanciate in sede di Stati generali del turismo alcune proposte che hanno poi trovato realizzazione come la convenzione con la Diocesi per la fruizione pubblica di 10 chiese, l’apertura dell’Infotourist di Piazza Repubblica, la realizzazione del terminal degli autobus in via Zama, l’istituzione del numero per il servizio RadioTaxi, i collegamenti shuttle tra Ragusa Ibla e Ragusa Superiore. L´assessore al Turismo Stefano Martorana ha proposto la definizione di un «Protocollo Montalbano», non solo sotto l’aspetto promozionale ed economico, ma anche come «primo tassello di un costante monitoraggio delle opportunità legate alle produzioni cinematografiche e televisive, perché decidano di scegliere i nostri ambienti come location».

«E’ nostra intenzione – dice l’assessore Martorana– migliorare il servizio reso dagli Infotourist, con orari di apertura che, dalla prossima primavera e fino all’autunno, saranno ampliati e garantiti tutti i giorni della settimana. Ci prefiggiamo anche di potenziare il servizio RadioTaxi con una maggiore adesione dei tassisti al servizio e di estendere al Castello di Donnafugata il collegamento shuttle da Ragusa e Marina di Ragusa. Faremo tesoro delle proposte operative scaturite dai tavoli tematici, che saranno oggetto della programmazione 2015 dell’Amministrazione Comunale in tema di turismo e rilancio economico del territorio».