Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 727
RAGUSA - 01/01/2015
Attualità - Atto di indirizzo votato dal Consiglio generale dell’ente alla presenza di 22 consiglieri

CamCom Ragusa unificata con Catania, Messina e Siracusa

Il territorio coperto dalle quattro Camere di commercio potrà contare su 270mila imprese Foto Corrierediragusa.it

La Camera di Commercio di Ragusa (nella foto: la sede in piazza Libertà) sarà unificata insieme a quelle di Siracusa, Catania e Messina. E´ l´atto di indirizzo votato dal Consiglio generale dell´ente alla presenza di 22 consiglieri su 28. Il processo di unificazione dovrà essere concluso entro il28 febbraio. In Sicilia resteranno solo tre Camere di Commercio e quella della fascia orientale vedrà riunite i quattro territori.

Nella delibera votata dal Consiglio generale è stata dato mandato al presidente Giuseppe Giannone e dalla giunta di predisporre tutti gli atti necessari. Il territorio coperto dalle quattro Camere di commercio potrà contare su 270mila imprese (40.500 nel ragusano, 42 mila nel siracusano, 68mila nel messinese e 120mila nel catanese) e risulterà il più grande dopo Roma e Milano.Un territorio ricco dal punto di vista turistico, dalle Isole Eolie al barocco ibleo, dell´agricoltura con la zootecnica ragusana e la agrumicoltura catanese. Dal punto di vista industriale il polo di Catania e quello di Augusta-Priolo. Un mosaico che potrà contribuire alla competitività del sistema e dei territori interessati dove le Camere di Commercio potranno svolgere un importante ruolo di indirizzo.


mah...
02/01/2015 | 15.56.04
gianni

diciamo piuttosto che anzichè quattro carrozzoni ne avremo uno solo, più grande, che continuerà a distribuire stipendi d´oro come prima...