Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 928
RAGUSA - 26/06/2008
Attualità - 45 km di percorso su un tracciato da fuoristrada

La maratona dei 3 vittoriesi

Salvatore Arancino, Salvatore Marchi e Vincenzo Taranto hanno partecipato all’Ecomaratona di Polizzi Generosa Foto Corrierediragusa.it

Una fatica immane. Ma l’impatto con la natura e il benessere fisico non hanno prezzo. Così tre maratoneti vittoriesi: Salvatore Arancino, Salvatore Marchi (nella foto) e Vincenzo Taranto hanno scelto di partecipare all’Ecomaratona di Polizzi Generosa sulla Madonie per una prova atletica dal notevole dispendio fisico ma anche per conoscere da vicino le bellezze della montagna.

Hanno percorso sino all’ultimo i 45 km del percorso su un tracciato da fuoristrada con dislivelli di oltre 1900 metri senza avere un minimo di esitazione nella volontà di chiudere la maratona, dopo una corsa durata quasi 10 ore. E a fronte di quasi 200 partecipanti all’Ecomaratona di Polizzi Generosa (in gara anche maratoneti d’Oltre Alpe) il trio vittoriese ha chiuso in bellezza
la gara nelle prime posizioni. L’impresa è ancora più epica perché a chiudere la gara sono stati soltanto poche decine di partecipanti..

«Un’ esperienza indimenticabile ? dice Salvatore Arancino ? perché correre
in mezzo alla natura e in un contesto quasi surreale è momento unico oltre che raro. La fatica è stata immane ma è stata ripagata dalla scelta di scoprire un paesaggio naturalistico di grande impatto ambientale oltre che partecipare ad una maratona da «guinness» con discese e salite che presentavano dislivelli fuori dall’ordinario. Ma non è finita perchèp vogliamo riprovarci e a settembre intendiamo partecipare ad un’altra eco-maratona che si svolgerà sull’Etna».