Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 571
RAGUSA - 10/12/2014
Attualità - Un convegno si tiene sabato 20 dicembre presso l’auditorium San Vincenzo Ferreri a Ibla

Ragusa promuove l´efficienza energetica degli edifici

Nel solo biennio 2012-2013, sono state quasi 380 mila le domande presentate in Italia per ottenere sgravi fiscali per investimenti finalizzati al risparmio energetico Foto Corrierediragusa.it

Grazie ad una sinergia tra enti pubblici e banca locale, Ragusa è la prima città in Sicilia che lancerà una vera e propria sfida per raggiungere quello che viene definito come «Obiettivo Efficienza Energetica». Tramite protocolli d’intesa, il Comune applicherà sconti sulla Tasi (la tassa servizi individuali), il soggetto erogatore del credito (in questo caso la Banca Agricola Popolare di Ragusa) finanzierà fino al 100% l’investimento di riqualificazione per rendere gli edifici più efficienti sotto l’aspetto energetico, mentre l’Azienda Sanitaria Provinciale offrirà risposte rapide e autorizzazioni più snelle. Una convergenza d’intenti per incrementare, sia nei confronti dei privati che delle imprese ma anche degli stessi enti pubblici, la consapevolezza di un miglioramento possibile e ormai necessario in fatto di efficientamento energetico, con la diretta positiva conseguenza di un cospicuo risparmio di natura economica.

Questi temi saranno dibattuti durante il seminario che il Comune, la Bapr e l’Asp hanno organizzato per il prossimo sabato 20 dicembre alle ore 9,30 presso l’auditorium San Vincenzo Ferreri a Ibla. Una giornata di studi, in collaborazione con gli ordini professionali di ingegneri ed architetti e con i collegi dei geometri e dei periti industriali, per avviare un confronto con gli esperti del settore. Sulle buone pratiche saranno formati ed informati anche i cittadini privati e gli imprenditori affinché possano accedere alle agevolazioni previste in fatto di efficientamento energetico.

Ed è proprio nell’ambito del risparmio energetico che la Banca Agricola Popolare di Ragusa ha deciso di puntare con estrema decisione, mettendo a disposizione della propria clientela le risorse finanziarie necessarie a supportare gli investimenti diretti a migliorare l’ecosostenibilità ambientale e creare un risparmio che potrà portare a nuovi investimenti. I numeri statistici parlano chiaro rispetto all’interesse crescente nel settore dell’efficientamento energetico. Nel solo biennio 2012-2013, sono state quasi 380 mila le domande presentate in Italia per ottenere sgravi fiscali per investimenti finalizzati al risparmio energetico. Tra i relatori del seminario in programma il 20 dicembre c’è il prof. Roberto Volpe dell’Università Kore di Enna, uno degli esperti italiani di nuovi impianti di cogenerazione a biomassa e delle reti di teleriscaldamento.