Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 964
RAGUSA - 02/12/2014
Attualità - Lo ha reso noto l’assessore Martorana

Niente Tari e Tasi per i meno abbienti a Ragusa

Per accedere alle possibilità di defiscalizzazione sarà necessario scaricare la modulistica dal sito internet del Comune Foto Corrierediragusa.it

Agevolazioni sociali per utenze domestiche sulle imposte Tari e Tasi relative all´anno 2015. Lo rende noto l´assessore alle Risorse economiche e patrimoniali Stefano Martorana. «Si tratta di una serie di provvedimenti - ha spiegato l´assessore - varati per sostenere le famiglie presenti nel territorio cittadino che oggi si trovano a far fronte con le difficoltà legate alla crisi economica. Un regime di fiscalità agevolata che potrebbe raggiungere millecinquecento nuclei familiari ragusani». Nello specifico, è stato spiegato che per il 2015 i cittadini con un reddito fino a 4.236 euro non pagheranno Tari e Tasi. L´amministrazione ha infatti preso come punto di riferimento la soglia dei 6.517 euro, che è il minimo vitale stabilito dall´Inps.

Per accedere alle possibilità di defiscalizzazione sarà necessario scaricare la modulistica dal sito internet del Comune di Ragusa e presentare la domanda entro e non oltre il prossimo 15 dicembre. In una apposita sezione online ci sono tutte le indicazioni necessarie. In base al modello Isee le esenzioni potranno essere totali o parziali.