Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1471
RAGUSA - 24/10/2014
Attualità - Pochi quelli posizionati secondo le norme previste dal Codice della strada

Cartelloni pubblicitari abusivi a Ragusa: rischi alla guida

Ci si attende che il sindaco dia delle precise disposizioni con il progetto annunciato di regolamentazione Foto Corrierediragusa.it

Cartelloni ed impianti pubblicitari irregolari, se non addirittura abusivi, invadono le strade del capoluogo. Sono pochi quelli che sono stati posizionati secondo le norme previste dal Codice della strada e la stragrande maggioranza , invece, non solo invade ma anche deturpa ed intacca il già fragile decoro della città. L´abusivismo regna sovrano nonostante l´amministrazione abbia annunciato un intervento deciso per riportare ordine in tutto il settore grazie all´istituzione di una task force formata dai vigili urbani. I cartelloni sono dovunque e soprattutto nei punti più sensibili per la circolazione come rotatorie ed incroci. In molti casi distraggono ed impediscono una piena visuale agli automobilisti. Eppure il codice della strada parla chiaro perchè prevede che per le insegne pubblicitarie installate nell’area di rotazione e incroci, o nel caso in cui la loro ubicazione lungo le strade e le fasce di pertinenza che costituiscano pericolo per la circolazione è prevista una sanzione pecuniaria e la loro immediata rimozione con esecuzione in danno dei trasgressori.

Ciò vuol dire che la nota spesa per la rimozione viene inviata alla Prefettura che procederà ad emanare ordinanza ingiunzione. Ciò vale non solo per il trasgressore, ma anche per il responsabile solidale cioè la ditta o società. Automobilisti e cittadini si attendono che il sindaco dia delle precise disposizioni e dia corso al progetto annunciato di regolamentazione degli impianti pubblicitari in città.


Tutti abusivi.....
24/10/2014 | 18.21.03
Gianni

il Codice Della Strada vieta la pubblicità all´interno delle rotatorie.....date un´occhiata in giro, quelle di Ragusa ne sono piene!