Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 823
RAGUSA - 23/10/2014
Attualità - Carcere strapieno ed emergenza palpabile

E adesso lo scafista in cella dove lo metto non si sa...

I due sindacati del personale penitenziario, Osapp e Sappe, hanno segnalato agli organi competenti il disagio che i 60 agenti in organico vivono quotidianamente Foto Corrierediragusa.it

Emergenza nell´emergenza. L´arrivo di migliaia di migranti ed il conseguente arresto di scafisti ha determinato un sovraffollamento nel carcere di Ragusa (foto). Sono infatti ben 170 i detenuti nella casa circondariale di cui ben 105 extracomunitari arrestati per vari reati di cui molti legati alle attività illecite del traghettamento dalle coste africane. La struttura scoppia e la media dei detenuti per cella non è inferiore a cinque con tutte le conseguenze del caso, soprattutto di carattere sanitario. Nello scorso giugno si sono ,per esempio verificati casi di scabbia che si sono sviluppati anche per la contiguità estrema degli occupanti le celle. I casi sono stati per fortuna risolti ma è chiaro che il pericolo è dietro l´angolo. I due sindacati del personale penitenziario, Osapp e Sappe, hanno segnalato agli organi competenti il disagio che i 60 agenti in organico vivono quotidianamente con turni pesanti e condizioni di lavoro precarie.

La situazione è migliorata in questi giorni grazie all´arrivo di 12 unità di personale provenienti da Modica e dello stesso direttore, Giovanna Maltese, che sostituirà Santo Mortillaro, trasferito a Noto. Ha preso servizio anche un vice commissario di polizia per il coordinamento degli agenti di custodia. L´amministrazione penitenziaria nel frattempo ha disposto la ristrutturazione di un´ala della casa circondariale che sarà destinata ai minorati fisici e che sarà dotata di ottanta posti.