Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 731
RAGUSA - 18/10/2014
Attualità - La riforma non è stata varata e si corre ai ripari, come sempre

Commissari ex province prorogati con ddl Crocetta

Inserita una norma che potrebbe portare anche qualche cambiamento tra i commissari in carica Foto Corrierediragusa.it

I nove commissari delle ex province sono prorogati fino alla metà del prossimo marzo. E´ quanto prevede il Disegno di legge approvato dalla Giunta di Rosario Crocetta (foto) che proroga un commissariamento che a Marzo arriverà a due anni di vita. I commissari straordinari resteranno dunque in carica visto che l´Ars non è riuscita a varare la riforma delle province entro il 31 ottobre, termine che si era dato il governo Crocetta. Nel ddl, tuttavia, è stato inserita una norma che potrebbe portare anche qualche cambiamento tra i commissari in carica. Si legge infatti: "Si ritiene fare presente che l´emendamento proposto, comporterà la predisposizione di nuovi decreti presidenziali per la nomina dei commissari straordinari, procedura che non comporta la connessa e consequenziale conferma degli attuali, stante che trattasi, appunto, di nuova nomina».

Crocetta si riserva insomma la possibilità di sostituire i commissari anche se si tratta di solo di un´ipotesi visto che l´arco di tempo a disposizione è veramente breve.La riforma delle province in Sicilia intanto segue la sua strada. In attesa di una proposta del Governo si discute sempre più sull´adozione in Sicilia della De Rio, legge nazionale, già approvata a Roma e che la Sicilia potrebbe recepire. Ma sul tavolo del presidente dell´Ars, Francesco Ardizzione, ci sono altre proposte. Tutto bloccato nel frattempo e situazione di grande incertezza. Per il momento avanti con i commissari.