Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 378
RAGUSA - 25/09/2014
Attualità - L’amministrazione Piccitto aveva parlato della prima settimana di ottobre

Slittano i tempi di apertura della piscina comunale

Per l’assessore allo Sport Massimo Iannucci il nuovo sistema garantirà efficienza e risparmio Foto Corrierediragusa.it

E´ destinata a slittare l´apertura della piscina comunale (nella foto). I tempi si sono allungati per l´indizione e l´affidamento della gara ed il termine della prima settimana di ottobre fissato in precedenza non potrà essere rispettato. Il bando relativo all´affidamento per quattro mesi per l´ assistenza bagnanti, pulizia, manutenzione degli impianti tecnologici dell´impianto è scaduto il 2 settembre e le buste dele quattro imprese partecipanti sono state aperte solo da qualche giorno. L´impresa affidataria dei servizi dovrà ora produrre la documentazione necessaria per procedere alla firma del contratto.

Dice l´assessore alllo Sport Massimo Iannucci: "Dobbiamo completare le procedure, vogliamo assicurare che la piscina gestita in modo efficiente. Nei sei mesi di gestione comunale abbiamo verificato il notevole vantaggio economico alle casse dell´ente. Negli anni precedenti, con la gestione del Coni, il Comune erogava la somma di 60 mila euro. Al Coni, inoltre, era lasciato l´introito delle tariffe della convenzione per i corsi di nuoto organizzati dalle società. Con la gestione comunale, invece, la somma di 60 mila euro è stata abolita, mentre le tariffe, che si aggirano su un importo di 10 mila euro mensili, sono state incamerate dal Comune".