Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 719
RAGUSA - 15/09/2014
Attualità - Dopo il caso Modica, pure il capoluogo fa "tendenza"

La "esperti mania" contagia Ragusa: insorge la Migliore

La corsa agli esperti sembra il vizio ricorrente di tutte le amministrazioni Foto Corrierediragusa.it

Non contento di avere già sette esperti a sua disposizione Federico Piccitto ne ha nominato altri due. Uno si occuperà di eventi culturali e l´altro di comunicazione digitale. Per entrambi, come per gli altri, 2 mila euro lordi al mese. Sul caso esperti monta la polemica a palazzo dell´Aquila e Sonia Migliore (foto) dell´Udc ha già preso posizione; "Quattro nuovi dirigenti a 120 mila euro l´anno e 7 esperti a 2.000,00 euro al mese ognuno non bastavano al sindaco per concludere qualcosa in questo mandato? Non sarebbe più corretto, cordiale ed economico se il sindaco imparasse a comunicare de visu, ricevendo e parlando di persona ai cittadini, piuttosto che utilizzare il web? E poi a cosa gli serve l´esperto per gli eventi, dopo che il suo assessore ha appena speso 265 mila euro per l´Estate Iblea?». Per il bilancio è di certo un appesantimento e la questione di fondo è se è opportuno in questa fase economica dotarsi di esperti quando la macchina comunale e gli stessi assessori possono benissimo sopperire alle varie esigenze.

La corsa agli esperti sembra il vizio ricorrente di tutte le amministrazioni (vedi Modica) e viene recepito come tale dalla pubblica opinione piuttosto che come una reale necessità di buona amministrazione. Dice ancora Sonia Migliore: "Stigmatizziamo fortemente la gestione "allegra" del sindaco Piccitto e della sua Giunta che, alla luce di tutto ciò, decidono di assumere ancora altri due esperti per la promozione culturale e per il web del sindaco, attingendo continuamente dalle tasche dei ragusani. Sarebbe necessario che qualcuno mettesse la parola fine a questo continuo sperpero di denaro pubblico e se Piccitto ha bisogno di 4 nuovi dirigenti e 9 esperti per poter sperare di concludere qualcosa in questo mandato, forse è proprio il caso che rassegni le sue dimissioni, lasciando il passo ad un altro sindaco di sicuro più competente e meno esoso».