Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 766
RAGUSA - 11/09/2014
Attualità - Terreno di battaglia sulle "spese pazze"

Polemiche a Ragusa su "Estate iblea" dispendiosa

"Sarebbe cosa buona e giusta, perciò, che il sindaco rendesse note tutte queste spese" Foto Corrierediragusa.it

Le spese per l´estate iblea diventano terreno di battaglia tra Sonia Migliore (foto) e l´assessore alla Cultura Stefania Campo. Il capogruppo Udc ha fatto i conti in tasca all´amministrazione e ha conteggiato 300 mila euro di spese includendo nel conto anche la prossima edizione di Ibla Buskers, che costerà circa 40 mila euro. Troppi soldi, soprattutto sperperati, secondo Sonia Migliore, in tanti rivoli e spettacoli di dubbio valore. La Migliore contesta innanzitutto quanto sostenuto dall´assessore Campo che ha presentato un conto di 120 mila euro. "Sono solo bugie" dice Sonia Migliore, che è andata a spulciare tute le determine di giunta per venire a capo delle spese sostenute da giugno a settembre. Per "Benvenuta Estate" dello scorso giugno si sono spesi 10.736 mila euro, concerto di Deborah Iurato è costato 9.700 euro,

2.700 euro per lo spettacolo di teatro amatoriale «Lasciami», 1700 euro per la mostra «Aistetikòs», 3.200 euro per il Festival del Mediterraneo, 18mila per un workshop e 12 mila euro per la creazione di un sito web, l´Addio all´Estate costerà 10 mila euro e la recente manifestazione ComeGym altrettanto, 8mila euro per l´Anteprima di Ragusani nel mondo e 25. mila per Ibla Grand Prize. Poi ci sono le feste ed ecco 16 mila euro per S. Giovanni e 3.500 per la Madonna di Porto Salvo.

Insomma una montagna di soldi spesi. Dice Sonia Migliore: sarebbe cosa buona e giusta, perciò, che il sindaco rendesse note tutte queste spese, magari pubblicando un elenco, facilmente consultabile, sul sito web del Comune, anziché spendere soldi per la propria propaganda. Altro che Comune in dissesto, il tesoretto di Piccitto comincia ad essere elargito, questo altro non è che uno sperpero di denaro pubblico, celato da una raffica di menzogne, che stranamente non suscitano nessuna indignazione nei colleghi della maggioranza e nei suoi alleati».


12/09/2014 | 23.44.29
selma

ringrazio l´ass.campo che pur essendo in periodo di crisi ha avuto il coraggio di proporre una ricca offerta culturale per l´estate ragusana, ci eravamo depressi dalle nullità e eventi di bassa lega proposti dal suo predecessore andando in controtendenza a tutti coloro che dicono che CON LA CULTURA NON SI MANGIA


SENTI CHI PARLA...
11/09/2014 | 18.39.08
Gianni

La sig.ra Migliore sarebbe stata più contenta se questa Amministrazione avesse speso 25000 euro per i fuochi di addio estate come faceva la sua Amministrazione....e magari avrebbe fatto qualche gemellaggio di qua e di la come facevano loro.....
"ma mi faccia il piacere!"