Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 337
RAGUSA - 04/09/2014
Attualità - Dall’inizio delle lezioni a tutto ottobre, in attesa dei fondi regionali

Servizi assistenziali per disabili garantiti nelle scuole iblee

Il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale, ex Provincia, Carmela Floreno ha rassicurato associazioni e famiglie Foto Corrierediragusa.it

Buone notizie per le famiglie degli studenti diversamente abili frequentanti gli istituti superiori. I servizi socio-assistenziali saranno infatti attivati con l’inizio del nuovo anno scolastico secondo lo schema collaudato dell’ultimo anno. Il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale, ex Provincia, Carmela Floreno, ha destinato le risorse necessarie per garantire i servizi anche se solo fino a ottobre. La decisione è stata comunicata alle organizzazioni di volontariato, come l´Anfass, ed ai rappresentanti dei genitori che nei giorni scorsi avevano rappresentato il problema anche per scongiurare quanto avvenuto lo scorso anno quando i servizi furono attivati solo a novembre.

Dal primo giorno di scuola, dunque, i servizi socio assistenziali saranno assicurati, nel frattempo bisognerà trovare le risorse per garantirli anche a novembre e dicembre. Il commissario ha convocato un nuovo incontro tra le parti, prima del 15 ottobre, per verificare la fattibilità della prosecuzione del servizio visto che l’Ente non ha ancora predisposto il bilancio di previsione per la mancata conoscenza dell’importo complessivo dei relativi trasferimenti regionali.