Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 1055
RAGUSA - 29/08/2014
Attualità - Sos alla Regione perchè si provveda prima dell’inizio dell’anno scolastico

Anfass, servono risorse per servizi scolastici ai disabili

Le ex provincie sono con le mani legate e già lo scorso anno i servizi furono attivati poco prima di Natale Foto Corrierediragusa.it

Si annunciano tempi duri per i disabili che devono frequentare gli istituti scolastici. Il presidente dell´Anfass Sicilia Giuseppe Giardina lancia l´allarme perchè non si verifichi quanto è successo lo scorso anno per quanto riguarda il trasporto e l´assistenza specialistica degli studenti portatori diversamente abili. L´Anfass infatti registra, a poche settimane dall´inizio del nuovo anno scolastico, l´immobilismo totale e la mancanza di notizie da parte degli enti preposti ad assicurare i servizi. Questi erano prima assicurati dalle Provincie ma con il loro scioglimento la confusione regna totale anche perchè i commissari liquidatori di questi enti non hanno risorse a disposizione.

Dice il presidente Giardina: "Abbiamo intrapreso un grosso lavoro di interlocuzione con la Regione Sicilia ma le notizie continuano ad essere sconfortanti per vari motivi quali il blocco dei fondi regionali legati al patto di stabilità ed il mancato avvio dei consorzi deputati a sostituire le provincie (che di fatto rimangono gli organi competenti in materia nonostante i capitoli di bilancio vuoti). Chiediamo risposte immediate ed urgenti dall’Assessorato Enti Locali della Regione Sicilia e delucidazioni in merito alla mancata previsione di fondi idonei a coprire le spese per l’Assistenza scolastica".