Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 844
RAGUSA - 25/08/2014
Attualità - Le opere partecipanti sono state vendute all’asta in piazza Torre

Urban Art Meeting premia la creatività di 60 artisti

"Canestra", realizzata dal giovane Giuseppe Arezzi, ha ottenuto il primo premio. Tante menzioni speciali da parte delle giuria Foto Corrierediragusa.it

E´ un´opera che richiama la tradizione siciliana e contemporaneamente apre ad una prospettiva moderna ad aggiudicarsi il primo premio del progetto d´arte #met2b. L´opera si intitola "Canestra" ed è stata realizzata dal giovane Giuseppe Arezzi che, come gli altri 60 creativi, ha aderito alla manifestazione «Urban Art Meeting» promossa dal Met a Marina di Ragusa. E´ stato il presidente della giuria, il maestro Sandro Bracchitta, a consegnare il premio, un week-end all-inclusive per due persone in barca a vela. La premiazione si è svolta in piazza Torre, in riva al mare, poco prima dell´avvio della vendita all´asta delle 61 opere d´arte realizzate nel corso dell´estemporanea realizzata il primo agosto.

Menzioni speciali della giuria per Sergio Cascone (opera n.12 Mare Nostrum), Daniela Dimartino (opera n. 18 Non uno di meno), Carla Dipasquale & Co. (opera n. 19 Zuppa di pesce?), Antonio Mainenti e Carmelo Iurato (opera n- 36 Ra-Theremin), Paola Poidomani (opera n. 44 Almagesto moderno), Krizia Ribaldo (opera n. 48 Il bastone fra le ruote), collettivo Uolter project (opera n. 55 Re-Cycle // Ri-Ciclo). Infine è stato assegnato il premio social, andato a Vincenzo Dipasquale (nella foto: a dx con Elisa Muccio e Danilo Dimartino) con "Fatemi largo" (opera n.20) che ha ricevuto il maggior numero di «like» sulla pagina facebook del Met. Si è aggiudicato l´anima del progetto, ovvero la bicicletta #met2b. A consegnare il premio sono stati i direttori artistici Elisa Muccio e Danilo Dimartino. Conclusa la fase di premiazione è iniziata la vendita all´asta durata circa 4 ore.

Il ricavato delle opere vendute servirà a finanziare un nuovo progetto d´arte in programma per la prossima estate. Il progetto #met2b da maggio ad oggi ha visto un´installazione in verticale sul prospetto esterno del Met realizzata attraverso la sistemazione di 80 ruote, 19 delle quali sono state collegate ad una bicicletta che ha consentito, pedalando, di attivarne la rotazione, creando movimenti, suoni, luci. Le altre 61 ruote sono state invece oggetto dell´estemporanea d´arte con numerosi creativi che hanno trasformato in opere d´arte le ruote a disposizione e che facevano parte dell´installazione iniziale.