Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 601
RAGUSA - 03/08/2014
Attualità - L’impresa del servizio raccolta ritarda il ritiro

Via Roma a Ragusa dal glamour alla spazzatura

In difficoltà i titolari di esercizi pubblici costretti a lasciare fuori i contenitori con tutte le conseguenze del caso Foto Corrierediragusa.it

Non ci sono cassonetti per l´immondizia nel centro storico ed i rifiuti restano all´aria aperta. Ben chiusi nei sacchi neri ma sempre al sole e alla mercè di cani e gatti con tutte le conseguenze del caso. Non è un bello spettacolo neppure dal punto di vista estetico visto che i turisti si trovano a passare nei punti più frequentati della città, a cominciare dal ponte di via Roma (foto), con una serie di sacchi maleodoranti che disperdono anche liquidi organici sul marciapiede.

I titolari degli esercizi commerciali cercano di fare il loro dovere ma sono costretti a lasciare i sacchi ben chiusi all´aperto visto che non possono di certo tenere all´interno dei locali. Servirebbe, dunque, un servizio di raccolta puntuale che, almeno negli ultimi giorni, non c´è stato. Il problema è l´assenza di cassonetti per cui il tacito accordo con l´impresa che si occupa della raccolta è quello di sistemare i sacchi nei vicino ai cestini portarifiuti per favorire la raccolta. Cosa che non avviene on tutte le conseguenze del caso con impatto indecoroso sulla città.