Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 989
RAGUSA - 06/06/2014
Attualità - L’elezione per acclamazione nella sede di via Roma. Vincenzo Trischitta è il vicepresidente

Salvo Ingallinera nuovo presidente Ascom Ragusa

Gli altri componenti del direttivo sono Andrea Licitra, Daniele Leggio, Angelo Chessari, Giovanni Cassarino, Michela Fiocco, Carmela Garofalo, Giovanni Riso, Vincenzo Buscemi, Maurizio Tasca Foto Corrierediragusa.it

Salvo Ingallinera (nella foto: il primo da destra), agente di commercio, è il nuovo presidente della sezione Ascom di Ragusa. L’elezione è avvenuta per acclamazione nella sede di via Roma, durante la riunione del nuovo consiglio direttivo che era stata convocata dal presidente uscente Cesare Sorbo, presente il responsabile di sezione Giuseppe Campo.

Eletto anche Vincenzo Trischitta, direttore del centro commerciale «Le Masserie», quale vicepresidente. Gli altri componenti del direttivo sono: Andrea Licitra, Daniele Leggio, Angelo Chessari, Giovanni Cassarino, Michela Fiocco, Carmela Garofalo, Giovanni Riso, Vincenzo Buscemi, Maurizio Tasca. «Voglio esprimere la mia grande soddisfazione – dice il neo presidente Ingallinera – per l’elezione del direttivo che in modo univoco e compatto ha espresso il desiderio di affrontare le problematiche del commercio ibleo con piglio pragmatico e cadenzato. Il consiglio direttivo è stato già convocato per martedì 17 con all’ordine giorno la programmazione dei lavori per la parte restante del 2014. Ci rendiamo conto di essere in ritardo rispetto alle problematiche di Marina su cui cercheremo, ad ogni modo, di fornire appieno il nostro contributo".

Al neopresidente sono arrivati gli auguri di buon lavoro da parte del presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Sergio Magro. «In un momento delicato come questo – dice Magro – è essenziale fare sentire il più possibile la vicinanza dell’associazione ai vari iscritti a maggior ragione in una città come Ragusa dove le questioni da affrontare sono diverse e complesse. Sono certo che il neopresidente Ingallinera e i componenti del direttivo faranno un buon lavoro. Il sistema Confcommercio dell’area iblea è impegnato, su tutti i fronti, a fornire risposte esaustive al settore e ai propri associati con lo scopo di garantire un contributo a venire fuori da questa difficile situazione in cui il comparto si trova».