Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1316
RAGUSA - 31/05/2014
Attualità - Il termine fissato per l’apertura dei cantieri è slittato al 26 giugno

Autostrada Sr-Gela: a quando i lavori?

Non si parla più di cerimonia ufficiale di consegna Foto Corrierediragusa.it

La consegna dei lavori doveva essere ormai una formalità e l´inizio un fatto assodato. Ma per i tre lotti della autostrada Siracusa Gela da Rosolini a Modica i fatti dicono ben altro. Perchè non si parla più di cerimonia ufficiale di consegna ed anzi il termine fissato per l´apertura dei cantieri è slittato al 26 giugno, quasi due mesi oltre la scadenza precedentemente comunicata. Tutto si è fermato a causa del ricorso al Tar di tre delle imprese partecipanti alla gara a seguito dell´aggiudicazione e non si capisce bene come la vicenda si evolverà. Per il segretario della Filca Cisl Ragusa-Siracusa, Paolo Gallo: "Il Consorzio Autostrade ha tutti gli strumenti legislativi per potere procedere, da subito, alla consegna dei lavori. Ci riferiamo all’articolo 11, comma 9, del decreto legislativo 163 del 2006, che prevede la consegna sotto riserva di legge. Per questo, come fatto qualche settimana addietro, chiediamo la consegna sotto riserva di legge per salvare il finanziamento per i lotti 6 e 7. Chiediamo al Consorzio autostrade siciliane di fare presto e attivarsi responsabilmente per aprire i cantieri.

I lavoratori, e tutto il sindacato, sono pronti alla mobilitazione per difendere un´opportunità di sviluppo, occupazione e modernizzazione nel nostro territorio. La preoccupazione cresce così come aveva segnalato a più riprese Nino Minardo (Ncd) rivolgendosi direttamente al presidente del Cas che a sua volta era stato molto rassicurante. Ulteriore allarme per i tre lotti che porteranno l´autostrada da Rosolini a Modica è stato lanciato dal segretario della Filca Cisl Sicilia Santino Barbera che dice: "L’assenza di decisioni sul da farsi da parte delle istituzioni mette a repentaglio l’intera opera che dovrebbe essere consegnata entro il termine ultimo del 31 dicembre 2015. A causa della lentezza e dell’indecisione e dell’insipienza burocratica e amministrativa al territorio ragusano rischia di andare il triste primato di essere l’unico, tra quelli siciliani, a non avere neanche un chilometro di autostrada».

Non solo questo ma c´è il rischio serio di perdere quasi 200 milioni di finanziamenti europei perchè l´intera opera deve essere consegnata entro il dicembre 2015 pena il ritiro dei fondi. Sarà bene a questo punto che tutto il territorio, i parlamentari e le istituzioni si mobilitino ed intervengano sul Cas per trovare una soluzione allo stallo in cui l´appalto dei lotti 6,7,8 della Siracusa Gela si trova.