Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:32 - Lettori online 1221
RAGUSA - 22/04/2014
Attualità - Ci sono voluti più di due anni per la tanto attesa graduatoria

Ben 30 milioni di euro agli alberghi siciliani

L’elenco completo delle strutture ricettive beneficiarie, tra cui quelle iblee Foto Corrierediragusa.it

Ci sono voluti più di due anni ma alla fine la tanto attesa graduatoria dell’assessorato regionale al Territorio e Ambiente sui finanziamenti per interventi di riqualificazione e riconversione di alberghi, motel, campeggi e bed & breakfast siciliani è arrivata. Si tratta di 30 milioni di euro di fondi europei.

Tra le strutture ricettive beneficiarie pure alcune della provincia di Ragusa inserite in questa  graduatoria completa.

In tutto sono 159 le imprese siciliane che hanno ottenuto tra i 50 ed i 200 mila euro di finanziamento.
Una graduatoria dalla storia travagliata, il cui ritardo nella pubblicazione ha messo non poco in difficoltà gli operatori del settore, costringendo molti a chiudere, mentre intanto attendevano l’esito di un iter burocratico lento, procedure farraginose, rinvii continui, modifiche in seno alla commissione di valutazione che ha cambiato più volte composizione.

L’ennesima conferma di quanto sia difficile far arrivare e spendere i fondi europei nella nostra Isola anche per i settori che potrebbero essere volano di sviluppo economico, e che meriterebbero interventi prioritari, il turismo tra tutti.

Da venerdì scorso, la graduatoria – approvata l’11 aprile – è disponibile alla consultazione sul sito della Regione siciliana: coloro che avevano fatto richiesta di finanziamento avranno 60 giorni di tempo per presentare un eventuale ricorso al Tar.