Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1311
RAGUSA - 17/03/2014
Attualità - Delibera della Giunta Piccitto quale risarcimento per i disagi della crisi idrica

Bonus rifornimento acqua per residenti in contrade rurali

In precedenza sono stati previsti risarcimenti anche per quanti risiedono nelle zone della città dove l’acqua per 5 mesi non è stata erogata Foto Corrierediragusa.it

Un bonus di sei rifornimenti di acqua anche per chi vive nelle contrade. La giunta Piccitto viene così incontro ai disagi patiti per cinque mesi, da gennaio a maggio, dello scorso anno, a causa dell´emergenza idrica in città. I disagi si sono riversati anche su chi abita nelle zone non servite dalla rete idrica perchè le autobotti sono state tutte dirottate ed utilizzate peri residenti in città.

Chi abitava nelle contrada si è trovato così obbligato a far ricorso a proprio spese a rifornimenti autonomi pagando di tasca propria. La giunta ha riconosciuto pertanto ai residenti in periferia lo steso trattamenti di compensazione già adottato per quanti sono stati interessati dalla crisi idrica in città. Chi abita nelle contrade dunque avrà riconosciuto un bonus di sei rifornimenti di dieci metri cubi di acqua da utilizzare nell´arco di quest´anno. Gli interessati potranno godere del beneficio presentando le ricevute dei pagamenti delle forniture di acqua pagate in proprio.