Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1167
RAGUSA - 17/03/2014
Attualità - La ricorrenza civile istituita nel novembre 2012 per consolidare i valori dell’identità nazionale

Ragusa ha celebrato "Giornata dell´unità nazionale"

La cerimonia in piazza S. Giovanni dove il prefetto, Annunziato Vardè, ha deposto una corona sul monumento ai Caduti Foto Corrierediragusa.it

Ragusa ha celebrato la "Giornata dell´Unità Nazionale, della Costituzione, dell´Inno e della Bandiera». Si tratta della ricorrenza civile istituita nel novembre del 2012 con l´obiettivo di ricordare e promuovere, anche tra i giovani delle scuole, i valori di cittadinanza e riaffermare e consolidare l´identità nazionale attraverso la memoria civica.

La cerimonia tenutasi in piazza S. Giovanni è stata promossa dalla Prefettura con la collaborazione del Comune ed ha visto la presenza di numerose autorità politiche, militari, civili e religiose oltre ad una nutrita rappresentanza di alunni delle scuole elementari che hanno colorato la Piazza con decine di bandiere tricolori.

Davanti ad un picchetto schierato, formato da rappresentanti delle diverse forze di polizia e numerosi rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d´arma, si è svolta, in primo luogo, la cerimonia dell´alza bandiera con la esecuzione da parte di un trombettiere dell´Inno di Mameli. Subito dopo il Prefetto Annunziato Vardè, accompagnato dal Sindaco Federico Piccitto, dal Comandante Provinciale dell´Arma dei Carabinieri, Salvatore Gagliano, e dal Commissario Straordinario della Provincia Regionale, Carmela Floreno (nella foto), ha deposto una corona d´alloro sul Monumento ai Caduti.