Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1495
RAGUSA - 14/03/2014
Attualità - Sostegno anche all’attività scolastica

A Ragusa il 30% delle indennità per il sociale

L’atto è stato reso possibile dal rispetto del patto di stabilità interno Foto Corrierediragusa.it

Sindaco ed assessori hanno destinato il 30 per cento delle loro indennità ad iniziative di carattere sociale e di sostegno all´attività scolastica. E´ la decisione adottata e deliberata dalla giunta che nel contempo ha dato mandato all´Ufficio ragioneria di predisporre nel bilancio comunale un apposito capitolo dove fare confluire le somme derivanti dalle decurtazioni operate. Il sindaco Federico Piccitto ha proposto l´atto trovando il consenso degli assessori per il contributo volontario di pari percentuale che ciascun componente della Giunta verserà ogni mese e nei diversi anni in cui resterà in carica.

L´atto è stato reso possibile dal rispetto del patto di stabilità interno che il Ministero dell´Economia ha attestato per cui le indennità di carica a sindaco ed assessori sono state ripristinate senza la decurtazione del 30 per cento che nel 2012 era stata operata per lo sforamento del patto di stabilità riportando le indennità alla loro piena integrità. Il sindaco Federico Piccitto ha rilevato: "Abbiamo voluto condividere quanto già fanno gli eletti del Movimento 5 stelle sia all´Assemblea Regionale Siciliana, sia al Parlamento».

Nella foto il municipio