Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 760
RAGUSA - 14/02/2014
Attualità - Va a dirigere il Seus, il servizio regionale del 118

Aliquò lascia l´Asp 7, a Ragusa arriva Rosario Di Lorenzo?

In attesa delle nomine del Governo regionale l’azienda ragusana è affidata a Vito Amato Foto Corrierediragusa.it

Angelo Aliquò (nella foto) ha lasciato ufficialmente la guida dell´Asp 7 di Ragusa. Il manager andrà dirigere la Seus che si occupa del servizio ambulanze del 118. Aliquò si è congedato con un breve saluto dalla provincia che ha detto di tenere nel cuore per l´esperienza maturata in questi 14 mesi di gestione da commissario straordinario. "Sono felice per quanto ho fatto e sono sicuro che i frutti si vedranno ancora di più nei prossimi mesi. Abbiamo infatti progettato ed appaltato numerosi lavori in tutti i presidi ospedalieri della Provincia. Saranno aperti dunque i cantieri e la sanità iblea potrà ancora migliorare".

In attesa della nomina del nuovo direttore generale l´Asp resta affidata a Vito Amato che svolge anche le funzioni di direttore sanitario. Il governo regionale dovrebbe nominare a breve i nuovi manager in Sicilia. Il nome più ricorrente per Ragusa è quello dell´ex direttore sanitario dell´ospedale Di Maria di Avola, Rosario Di Lorenzo, di origine rosolinese.