Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 643
RAGUSA - 06/02/2014
Attualità - Il primo intervento riguarda il completamento dell’arredo urbano in piazza Marini

Manutenzioni ed opere pubbliche ad Ibla: si parte

C’è un progetto anche per il futuro dell’ex Cancelleria Foto Corrierediragusa.it

L´amministrazione Piccitto accelera su Ibla (nella foto). Sono stati infatti definiti tre interventi per la manutenzione ed il restauro di importanti immobili del quartiere barocco. Il primo intervento riguarda il completamento dell´arredo urbano in piazza Marini. L´avvio dei lavori è previsto nella prima decade di Aprile, per concludersi entro giugno, riducendo così al massimo i disagi per i commercianti della zona, e favorendo, attraverso il completamento dei lavori, una più agevole fruibilità della zona da parte dei cittadini e dei visitatori del quartiere barocco. Identica tempistica prevista anche per i lavori di sistemazione della rete idrica già programmati in via La Rocca.

Un intervento di sistemazione della rete idrica è stato programmato in via Torrenuova, in un´area che in passato è stata più volte oggetto di allagamenti improvvisi a causa di croniche perdite d´acqua, con conseguenti rischi per la stabilità idrogeologica della zona circostante. "Un´accelerazione necessaria - spiega l´Assessore all´Urbanistica, Giuseppe Dimartino - in ordine a progetti che giacevano da tempo senza interventi concreti che rientrano nell´obiettivo della piena valorizzazione di un gioiello artistico quale è senza dubbio considerato il quartiere barocco di Ibla".

Altro provvedimento adottato dalla giunta riguarda la valorizzazione
e la piena funzionalità del palazzo dell´ex-Cancelleria. L´amministrazione ha dato infatti il mandato per la redazione del progetto di completamento del restauro dello storico immobile in continuità con quanto deliberato dal Consiglio Comunale in occasione dell´approvazione del piano di spesa per la Legge su Ibla. L´idea della giunta è di mettere a disposizione gli spazi dell´ex Cancelleria per quanti avviano nuove iniziative imprenditoriali, specie da parte di giovani, che non hanno la possibilità di provvedere autonomamente all´affitto degli spazi necessari all´avvio dell´attività. Prevista anche la creazione di un apposito spazio museale negli spazi interni del prestigioso immobile.

"Nel corso di un recente sopralluogo – dice il sindaco Federico Piccitto- abbiamo avuto modo di constatare direttamente lo stato di degrado in cui versavano gli spazi interni del prestigioso immobile. Uno spreco non tollerabile, che intendiamo contrastare con la realizzazione di numerosi spazi, allestiti in maniera originale, che garantiscano a diverse iniziative imprenditoriali di condividere percorsi comuni".