Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 917
RAGUSA - 02/02/2014
Attualità - I sindaci hanno diramato l’allerta meteo. Evitare gli spostamenti, Protezione civile mobilitata

Pioggia battente e venti di burrasca sulla Sicilia orientale

Un profondo ciclone Afro/Mediterraneo sta risalendo fin nel Canale di Sicilia, posizionandosi su Malta con una bassa pressione sulla zona sud orientale dellisola Foto Corrierediragusa.it

Venti di burrasca e piogge intense sferzano da ieri tutto il sud est siciliano. Il tempo rimarrà perturbato per tutto il fine settimana e proseguirà, seppur con qualche attenuazione, anche lunedì. La Protezione Civile segnala che i fenomeni meteo potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche anche in Sicilia nelle zone maggiormente a rischio. L’avviso meteo prevede il persistere delle precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale su tutta l´Isola. Soffieranno venti di burrasca con mareggiate. Il «clou» del maltempo sarà nella serata e nella notte tra sabato e domenica, quando un profondo ciclone Afro/Mediterraneo risalirà fin nel Canale di Sicilia, posizionandosi su Malta con una bassa pressione (nella foto).

Sarà in quel momento che si verificheranno le piogge più intense con forti temporali in tutta la Sicilia orientale, soprattutto tra messinese, catanese e siracusano. La Protezione civile è sul chi vive e il sindaco Federico Piccitto ha comunicato che è stata attivata la struttura comunale di Protezione Civile di in Via Spadola. I cittadini sono stati invitati a valutare attentamente la fattibilità di attività all´aperto o che prevedono spostamenti fuori dalla propria abitazione.

Anche a Modica Protezione civile allertata e pronta ad intervenire in caso di necessità. Il centro operativo presso il Palazasi è attivo e i cittadini per qualsiasi emergenza o comunicazione possono chiamare lo 0932/456295