Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1449
RAGUSA - 26/01/2014
Attualità - Vento e pioggia nel fine settimana hanno interessato l’area iblea

Settimana da brividi, arriva il freddo artico

L’aria gelida dal Nord Europa. Saranno i "giorni della merla" Foto Corrierediragusa.it

Le previsioni meteo per la settimana annunciano grande freddo in arrivo dal Nord Europa. Le correnti fredde sono in movimento dall´Artico e dopo attraversato il Centro Europa arriveranno pure in Sicilia. Il periodo è tradizionalmente tra i più freddi in corrispondenza dei "giorni della merla" ed anche quest´anno le previsioni sono confermate. Tutto il sud est dell´Isola è interessato e sono previste, oltre al freddo intenso, anche piogge. Sui rilievi non sono esclusi i primi fiocchi di neve mentre in pianura le temperature si abbasseranno rispetto alla media stagionale.

Il fine settimana negli Iblei
Vento e pioggia hanno sferzato la provincia ma non sono segnalati danni di particolare entità. I Vigili del Fuoco del Comando provinciale non segnalano particolari interventi ma un´attività di normale routine nonostante il forte vento. Le squadre dei vigili sono soprattutto intervenute in alcune zone rurali dove il vento ha danneggiato le coperture delle serre. Nel modicano un palo della Telecom è stato rimosso perchè pericolante lungo la provinciale per Rosolini in contrada S. Alessandra. In città un albero ha ceduto in via S. Cuore (nella foto) ma non ha provocato a cose e persone. Il vento ha soffiato impetuoso lungo la costa e la pioggia è stata battente per tutto il corso della notte.

Le condizioni meteo sono annunciate in solo miglioramento per la fascia sud orientale dell´Isola anche se permane una certa variabilità. La pioggia farà di nuovo capolino a tratti ma non sono annunciati temporali di particolare intensità. Si sono invece abbassate le temperature che rispetto ai giorni scorsi rientrano ora nella media della stagione. Il termometro si attesta sui 5-8° ma soprattutto nelle zone montane della provincia i freddo è pungente. Nel corso della prossima settimana il termometro tenderà ancora al ribasso.