Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1021
RAGUSA - 07/01/2014
Attualità - Le statistiche della Polstrada riguardano anche gli incidenti con solo feriti

Strade sempre pericolose, in provincia 23 morti nel 2013

Negli ultimi dodici anni l’anno peggiore è stato il 2005 quando si registrarono ben 40 morti ed a seguire il 2002 con 35 vittime Foto Corrierediragusa.it

Ventitrè persone sono decedute in provincia per infortuni ed incidenti della strada. Le statistiche elaborate dal Comando della Polstrada di Ragusa relativamente al 2013 parlano di un uguale numero di incidenti mortali rispetto all´anno precedente ma di una vittima in più. Gli incidenti si sono verificati sulla Ragusa Catania in prossimità di Chiaramonte con tre vittime, uno sulla Scicli-Sampieri, uno a Casuzze, uno a S. Croce ed uno sulla circonvallazione di Acate. A questi bisogna tuttavia aggiungere altre cinque vittime che ricadono in provincia di Catania ma si sono verificati sempre sulla Statale 514, Ragusa-Catania.

La statistica dice che negli ultimi dodici anni l´anno peggiore è stato il 2005 quando si registrarono ben 40 morti ed a seguire il 2002 con 35 vittime. Il 2012 è stato l´anno meno cruento con venti morti sulle strade. Per quanto riguarda gli incidenti con feriti rispetto al 2012, si è registrato un decremento di 21 incidenti e 33 feriti in meno.

Nel settore della Polizia giudiziaria sono state tratte in arresto 18 persone e 216 denunciate in stato di libertà per reati vari, quali truffe a compagnie assicurative, falsificazione di contrassegni, false revisioni, sottrazione di veicoli sottoposti a sequestro; fuga dopo incidente stradale.