Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1430
RAGUSA - 26/12/2013
Attualità - Una perturbazione che insiste sul Nord Africa ha portato piogge e mari mossi

Al sud è arrivata la tempesta di Natale: pioggia e instabilità

Preallerta della Protezione civile regionale Foto Corrierediragusa.it

La tempesta di Natale ha causato danni in tutta Europa e nel nord Italia ed è arrivata al sud a S. Stefano.

Pioggia ma soprattutto vento forte in tutta la Sicilia, con alberi e cartelloni abbattuti. Episodi registrati un po´ ovunque, anche sull´autostrada Palermo-Catania, dove un arbusto ha ceduto nei pressi di Bagheria. Non molto lontano, a Termini Imerese, e´ stata colpita un´auto parcheggiata. A Palermo il vento ha sparso in molte strade l´immondizia accumulatasi in questi ultimi giorni, indizio, peraltro, di come l´emergenza rifiuti non sia finita nel capoluogo siciliano. La protezione civile regionale ha emesso un avviso di avverse condizioni meteo, dichiarando lo stato di preallerta, con previsioni - confermate - di venti forti o di burrasca, possibili mareggiate sulle coste esposte e rovesci su piu´ fronti.

I rovesci interessano anche gli Iblei e le coste di Siracusa. Con il passare delle ore e soprattutto in nottata, l’apporto di aria umida ed instabile incentiverà la convezione con la formazione ed i temporali soprattutto in mare, ma in grado di raggiungere il Siracusano ed il Catanese.