Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 869
RAGUSA - 17/12/2013
Attualità - Attacco di Dipasquale sulla gestione dell’ente. La Regione ha "licenziato" il commissario

Spese "allegre" del "dimissionato" Gurrieri? "Falsità"

Insediato il nuovo commissario che dovrà gestire l’ente, è il funzionario regionale Roberto Rizzo Foto Corrierediragusa.it

E´ guerra tra Nello Dipasquale e Sebastiano Gurrieri (nella foto). Tutto da verificare se sia una battaglia per la sana amministrazione dell´ente o la diatriba non nasconda motivi più terra terra o abbiano a che fare con labili equilibri politici. Fatto sta che Nello Dipasquale ha sferrato un violento attacco alla gestione degli ultimi mesi della Camera di Commercio da parte di Gurrieri; la presenza di Gurrieri alla guida dell´ente camerale è andata di traverso al parlamentare di Territorio che oggi si rammarica anche di avere esternato i suoi auguri a Gurrieri nel momento in cui fu nominato dal presidente della Regione Rosario Crocetta.

Nove mesi vissuti pericolosamente quelli di Gurrieri che, ha raccontato Dipasquale in conferenza stampa, ha elargito contributi a pioggia, ha curato la sua immagine spendendo 45 mila euro. Il parlamentare ha snocciolato numeri preoccupanti: 20 mila euro per la realizzazione del busto dell´ex presidente Pippo Tumino, 150 mila euro per Girolio, ,20 mila euro per l´illuminazione della facciata dell´edificio di piazza Libertà, ed ancora sagre, feste di paese e manifestazioni varie. Per Dipasquale Gurrieri è andato ben oltre il suo ruolo di commissario ed èper questo motivo che è stato silurato anzitempo dall´assessore regionale Linda Vancheri. La spesa di Sebastiano Gurrieri è infatti costata un milione 700 mila euro, troppi davvero anche per un ente che ha in cassa ben 12 milioni di euro. Ora al posto di Sebastiano Gurrieri si è insediato Roberto Rizzo, funzionario regionale, che dovrà traghettare l´ente verso la stabilità ma Gurrieri promette battaglia ed ha già annunciato la sua puntuale replica a Dipasquale.

"Ho speso solo 600 mila euro, ho erogato il finanziamento per aeroporto ed aiutato le imprese locali, altro che contributificio" replica l´ex sindaco di Chiaramonte. Ho aiutato imprese e realtà commerciali che purtroppo vivono da tempo una difficoltà economica senza precedenti ma avrò modo di precisare e chiarire". Sta di fatto che l´idillio tra Crocetta e Gurrieri è finito, il rapporto con Dipasquale è definitivamente rotto ed il mondo politico si chiede dove la battaglia perla Camera di Commercio andrà a parare soprattutto ora che bisognerà trovare un presidente super partes dopo due anni di gestione travagliata dell´ente prima con Sandro Gambuzza, costretto alle dimissioni ed ora con Sebastiano Gurrieri, licenziato sul campo.