Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1446
RAGUSA - 03/12/2013
Attualità - Sessanta mila euro per l’intrattenimento e 25 mila per l’illuminazione

A Ragusa Natale ricco e luminoso con 85mila euro

Critiche delle opposizioni che lamentano anche mancanza di trasparenza nelle scelte Foto Corrierediragusa.it

Sarà un Natale ricco e luminoso. L´amministrazione Piccitto spenderà 85 mila euro per il programma delle manifestazioni di Natale ed ha già suscitato polemiche e prese di posizione. Appena una settimana fa, infatti, in sede di approvazione del Bilancio 2013, sindaco ed assessore al Bilancio lamentavano ristrettezze finanziarie e la necessità di stringere i cordoni della borsa della spesa per fronteggiare i tanti debiti accumulati dall´ente.

Tutto questo non ha impedito all´amministrazione di varare un Natale tra i più ricchi che si ricordano da qualche anno a questa parte anche se non è ancora noto da quale capitolo di bilancio i soldi necessari saranno prelevati. E´ certo, comunque, che 60 mila euro serviranno per l´intrattenimento e 25 mila perle luminarie. Proprio in questi giorni la città è stata addobbata con luci nelle arterie principali per la soddisfazione dei commercianti e dei residenti. I gruppi di opposizione, che hanno partecipato ai lavori della 6a commissione nel corso dei quali l´assessore Stefania Campo ha illustrato il programma sono usciti sconcertati.

Dice per esempio Elisa Marino: "Da un lato si tolgono i contributi alle famiglie a basso reddito, quindi penalizzando le fasce deboli, dall’altro si presenta un programma di iniziative natalizie in cui si spende e spande come se si fosse nelle epoche migliori di disponibilità finanziaria. Qui qualcosa non quadra». Non si sa bene dove queste somme saranno reperite, ma nei prossimi giorni usciranno le prime determine per cui saremo più prodighi di particolari rispetto ad un Comune che, a detta della maggioranza grillina, stava rischiando il dissesto mentre adesso sarebbe capace di impegnare qualcosa come ben 85mila euro soltanto per il periodo natalizio".