Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 802
RAGUSA - 16/11/2013
Attualità - La palestra alla "Cesare Battisti". Il recupero è costato due milioni 300 mila euro

Recuperata ex palestra Gil, ora è anche sala mostre

I locali dell’ex Cinema Ideal benedetti del vescovo che ha inaugurato anche una mostra di reperti archeologici Foto Corrierediragusa.it

La Palestra ex GIL di Viale Tenente Lena ufficialmente a disposizione di Comune e Sovrintendenza. Nassce così un nuovo spazio furibile per la città La struttura al primo piano sarà messa a disposizione della Scuola dell´infanzia e primaria «Cesare Battisti».

Il sindaco Federico Piccitto ed il funzionario del Dipartimento del Bilancio e del Tesoro dell´Assessorato Regionale all´Economia, hanno sottoscritto (nella foto), presenti il Segretario Generale Maria Letizia Pittari, il dirigente del Settore infrastrutture ing. Michele Scarpulla, il consigliere comunale Zaara Federico, il contratto di cessione in comodato d´uso gratuito al Comune dell´immobile di proprietà regionale. Il contratto avrà la durata di nove anni, rinnovabile automaticamente per un periodo equivalente.

Dopo la sottoscrizione del comodato d´uso al Comune, presso gli uffici della Soprintendenza ai Beni Culturali di Piazza Libertà si è proceduto invece alla firma del verbale di consegna della palestra. A sottoscrivere l´atto sono stati per il Comune il Sindaco Federico Piccitto e l´ing. Michele Scarpulla, dirigente del V Settore, per il Dipartimento Regionale di Protezione Civile che ha redatto il progetto di recupero dell´immobile.

Si chiude dopo nove anni l´iter avviato per la restituzione dell´immobile alla città, il cui recupero è costato 2 milioni 300 mila euro prelevati dal fondo della legge su Ibla. L´ex ccomplesso Gil non sarà tuttavia solo una palestra per la Cesare Battisti ma anche un auditorium ed una sala mostra al piano terra. La sala mostre è stata benedetta per l´occasione dal vescovo Mons. Paolo Urso. E un grande salone denominato "Il salone della cultura e delle tradizioni popolari" voluto appositamente dalla Sovrintendenza nei locali che una volta ospitavano il cinema Ideal. La mostra allestita grazie al contributo di cinque restauratori locali presenta manufatti di pregio ed inoltre sono esposti reperti archeologici trafugati e recuperati nel corso degli anni dalle Forze dell´Ordine.