Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 965
RAGUSA - 05/11/2013
Attualità - Ben 10 i ristoranti isolani nell’edizione 2014, Don Serafino di Ibla ottiene la 2a stella

Guida Michelin: Ragusa molto "stellata"

Conferme per Duomo, Gazza Ladra e La Fenice ma in provincia non ci sono locali Bib Gourmand Foto Corrierediragusa.it

La Sicilia ha dieci ristoranti stellati e viene subito dopo la Campania. E´la provincia di Ragusa, tuttavia, ad essere la regina delle stelle Michelin, che nella Guida 2014, annovera ben quattro ristoranti stellati iblei di cui due con due stelle. L´autentica novità dell´anno è infatti la seconda stella attribuita alla locanda Don Serafino di Ibla di Vincenzo Candiano (nella foto: al centro con i titolari Antonio e Pinuccio La Rosa) che nel giro di pochi anni ha rinnovato nel segno della continuità una solida cultura gastronomica legata al territorio ibleo. Il quartiere barocco piazza così ben due ristoranti bi-stellati nello spazio di qualche centinaio di metri visto che Ciccio Sultano ed il suo Duomo resta fermamente ancorato alle due stelle. Conferme anche per la Gazza Ladra di Modica Alta e la Fenice di Ragusa, entrambi con una stella.

Ragusa è dunque la provincia leader in Sicilia ed è un risultato di grande rilievo in relazione a territorio e popolazione visto che supera di gran lunga Palermo, Catania e Messina che con Taormina ha la località più conosciuta in Italia ed all´estero ed è leader in fatto di presenze turistiche. A Taormina Casa Grugno perde addirittura la stella ma mantiene due locali ad una stella, La Capinera e Bellevue, ed il Principe Cerami con due stelle. A Licata tiene molto bene La Madia con due stelle. Tutti ad una stella glia ltri locali siciliani Coria a Caltagirone e Bye Bye Blues a Mondello.

La guida rossa delle eccellenze gastronomiche introduce poi i Bib Gourmand che si contraddistinguono per l´alta qualità della ristorazione ma con un menù sotto i 30 €. Quattro i le nuove selezioni Bib Gourmand in Sicilia con i Sapori Montani di Palazzolo Acreide, la Trattoria Crocifisso di Noto, Mc Turiddu di Catania e Capitolo Primo a Montallegro in provincia di Agrigento. In Sicilia sono in tutto dodici i Bib Gourmand ma nessuno in provincia di Ragusa.