Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 548
RAGUSA - 28/10/2013
Attualità - L’associazione raggruppa vari partner in tutta Italia ed all’estero

Grazia Dormiente presidente de "Le vie del cioccolato"

Cercherà di portare a buon fine la candidatura del cioccolato artigianale europeo come punto di riferimento di un itinerario culturale europeo Foto Corrierediragusa.it

La provincia di Ragusa farà la parte da leone all´interno dell´associazione "Le vie del cioccolato" che raggruppa vari partner in tutta Italia ma anche all´estero, con particolare riguardo alla Spagna, Francia, Belgio e Austria. La presidenza del comitato scientifico dell´associazione è stata infatti assegnata alla docente e studiosa Grazia Dormiente (nella foto) mentre in rappresentanza della Camera di Commercio di Ragusa Giovanna Licitra farà parte del direttivo dell´associazione.

Un importante risultato per il territorio ibleo che si aggiunge alla ripartenza, dell´iter amministrativo e tecnico per ottenere l´indicazione geografica protetta in favore del cioccolato modicano, traguardo per ilquale si batte da tempo il Consorzio di Tutela.

Il comitato scientifico presieduto da Grazia Dormiente cercherà inoltre di portare a buon fine la candidatura del cioccolato artigianale europeo come punto di riferimento di un itinerario culturale europeo. La neo presidente lavorerà adesso per l´individuazione dei distretti aderenti all´itinerario, aree dei diversi paesi europei che daranno impulso alla filiera del cioccolato ed a tutti i settori economici, con in primo luogo il turismo, che saranno coinvolti in questa importante iniziativa.


31/10/2013 | 8.54.11
Salvatore Belluardo

Finalmente una carica di prestigio a una persona preparata e onesta. Buon lavoro, Grazia.
Salvatore Belluardo