Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 604
RAGUSA - 28/10/2013
Attualità - Si è riunito l’apposito comitato

Commemorazione dei defunti: il programma a Ragusa

Sabato 2 novembre sono state programmate le cerimonie nei tre cimiteri cittadini

Si è riunito nell´aula consiliare, su convocazione del vice sindaco Massimo Iannucci, il comitato per la definizione del programma per la Commemorazione dei Defunti. Sabato 2 novembre sono state programmate le cerimonie nei tre cimiteri cittadini.

A Marina di Ragusa, alle 9, in Piazza Maria SS. Di Portosalvo si avrà la formazione del corteo, costituito dal clero, dalle autorità e della cittadinanza, che percorrendo Via del Mare giungerà fino al Monumento ai Caduti, tra Piazza Duca degli Abruzzi e Piazza Torre, per la deposizione di una corona di fiori. Successivamente il Corteo percorrerà Via Rimembranza, tratti della Strada Vicinale e la S.P. n. 36, per giungere al Cimitero all´ingresso del quale verrà deposta una corona di fiori. All´interno del struttura cimiteriale verrà quindi celebrata la Santa Messa al termine della quale, presso l´Ossario comunale, ci sarà la deposizione di un cuscinetto di fiori.

A Ragusa Ibla invece la cerimonia si articolerà nel seguente modo: alle ore 9 il Corteo formato da autorità cittadine, clero e cittadinanza, si radunerà all´ingresso del Cimitero per la deposizione di una corona di fiori sopra il cancello. Quindi all´interno del Cimitero verranno depositati dei crisantemi con nastrini tricolore sui sepolcri dei caduti in guerra mentre un cuscinetto di fiori verrà deposto sull´Ossario Comunale. La cerimonia si concluderà con la celebrazione della Santa Messa.

Il programma per Ragusa Centro prevede invece la formazione del corteo, alle ore 10,30, in Corso Italia all´altezza del Sagrato della Cattedrale. Si muoverà quindi alla volta del Cimitero Centrale attraversando Corso Italia, Via Roma, Via Addolorata, Dopo la deposizione di una corona di fiori all´ingresso del Cimitero, si proseguirà all´interno dello stesso per la deposizione di crisantemi sciolti con nastro tricolore sui sepolcri dei caduti in guerra. A seguire verrà celebrata una Santa Messa presso la chiesa cimiteriale.

Concluso il rito religioso, il Corteo muoverà verso il Sacrario del Campo Militare. Sul posto un picchetto, comandato da un ufficiale e formato da militari della Marina Militare, dell´Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria, renderà onore ai caduti. Dopo i tre squilli di tromba, due carabinieri, seguiti dalle autorità, muoveranno con una corona che verrà deposta sul Sacrario, luogo in cui verrà intonato dal trombettiere il silenzio Fuori Ordinanza. La cerimonia si concluderà con la deposizione di un cuscinetto di fiori presso l´Ossario Comunale.