Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 686
RAGUSA - 10/10/2013
Attualità - Il sopralluogo sarà effettuato venerdì da un tecnico della società fornitrice dell’impianto

Guasti alla sorgente Misericordia. Si corre ai ripari

Analisi ai campioni di acqua nei B e B1. Soltanto quelli relativi a quest’ultimo hanno fatto registrare dei valori superiori alla soglia consentita Foto Corrierediragusa.it

L´amministrazione corre ai ripari. E´ stato infatti previsto per domani il sopralluogo da parte dei tecnici della Prominent Italia per verificare la natura del guasto che ha costretto alla sospensione dell´immissione nella rete idrica comunale dell´acqua proveniente dalla sorgente Misericordia e dai pozzi B e B1.

La decisione di convocare i tecnici della società che fornito l´impianto di biossido di cloro per il trattamento di cloro, andato in tilt, è stata presa nel corso di una un incontro con i tecnici comunali del servizio idrico alla presenza dell´assessore Stefania Campo (nella foto) per fare il punto della situazione sul guasto. Potrebbe, comunque, soltanto trattarsi di un semplice blocco della scheda elettronica che gestisce l´impianto, tutt´ora in garanzia, che eviterebbe così la sostituzione del pezzo ,peraltro, già ordinato.

Intanto sono pervenuti i risultati delle analisi dei campioni d´acqua prelevati ieri dai pozzi B e B1. Soltanto quelli relativi a quest´ultimo hanno fatto registrare dei valori superiori alla soglia consentita. Per questo motivo l´Amministrazione ha disposto la chiusura del pozzo. Ciò determinerà per qualche giorno una diminuzione complessiva di immissione di acqua nella rete idrica cittadina nella misura di circa 45 litri al secondo. Le zone della città in cui si registrerà un´erogazione idrica per un minor numero di ore al giorno, saranno quelle comprese tra Corso Mazzini e Piazza Repubblica.