Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 875
RAGUSA - 20/09/2013
Attualità - Organizzato dal Ducati Doc club presieduto da Giovanni Avola

Il Ducati World President Meeting fa tappa a Modica

Nell’ambito della manifestazione il 1° memorial dedicato a Giovanni Spadola, storico concessionario Ducati in provincia Foto Corrierediragusa.it

I presidenti dei Club Ducati Doc nel mondo si sono dati appuntamento in Sicilia ed hanno fatto tappa anche a Modica. Il World President Meeting ha visto la presenza di 38 presidenti provenienti da Giappone, Australia, Pakistan, Belgio, Germania, Nuova Zelanda Gran Bretagna e naturalmente da altri venti città italiane. Il Ducati day è stato organizzato da Giovanni Avola, presidente del club "Barocco", fondato in città nel 2004 e che conta attualmente 38 iscritti provenienti da tutta la provincia. Il presidente Avola per l´occasione ha scelto di dedicare la giornata al primo memorial intitolato a Pasquale Spadola. Si tratta del primo concessionario di moto Ducati in provincia, titolare di un negozio nel capoluogo, ma soprattutto titolare del più grande archivio storico della Ducati posseduto da un privato. Un patrimonio di notizie, aneddoti, giornali, pubblicazioni che raccontano la storia e le vicende sportive mondiali della casa bolognese.

Dice Giovanni Avola, tra l´altro proprietario di alcune moto tra cui la celebre 888SP4S: "Siamo stati orgogliosi di avere ospitato tanti presidenti di club Ducati Doc nella nostra città. E´ un riconoscimento per quanto abbiamo fatto nei nostri primi dieci anni di vita, che festeggeremo con un evento dedicato. Ci ha dato una mano la casa madre della Ducati che ha fornito ai presidenti dei Club Doc motociclette nuove di zecca all´arrivo all´aeroporto di Catania. Cento nuovi modelli che abbiamo potuto ammirare da vicino".

Piazza Matteotti, dove è stato allestito un grande palco per la premiazione (nella foto),è stata tappezzata con moto Ducati di tutti i tipi e si sono contate quasi duecento "rosse". Poi la carovana ha proseguito verso la parte occidentale della Sicilia dove ha toccato Agrigento, Palermo e Trapani. Per il Club Ducati Doc ed il presidente Avola, una giornata da ricordare anche per l´entusiasmo e la curiosità che l´evento ha suscitato.