Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 561
RAGUSA - 16/09/2013
Attualità - Tra rivoluzioni e intoppi è cominciato l’anno scolastico

La campanella ha suonato per 50mila studenti iblei

Sono invece un migliaio gli studenti portatori di handicap che frequentano i vari ordini dell’istruzione

Per i quasi 50mila studenti della provincia è cominciato l´anno scolastico. Per alcuni la campanella ha suonato qualche giorno fa per l´anticipo deliberato dai consigli di istituto delle singole scuole ma la maggioranza è partita per la nuova "avventura" scolastica ad inizio settimana. In provincia i numeri parlano di 49.843 studenti suddivisi nei vari ordini. Nel dettaglio 8.045 i bambini degli asili, 15.476 quelli della scuola primaria. Nella secondaria di primo grado si contano 10417 iscritti ed alle superiori 15.905. Sono invece un migliaio gli studenti portatori di handicap che frequentano i vari ordini dell´istruzione. In tema di personale sono stati nominati ottanta collaboratori scolastici in più rispetto allo scorso anno ed anche la quota degli insegnanti di sostegno è cresciuta. Le immissioni in ruolo nelle varie cattedre sono state inferiori alle attese mentre hanno preso servizio i vincitori dell´ultimo concorso a dirigente scolastico.

A Ragusa è arrivata al "Vico" Carmela Casuccio, Nunziata Barone è stata nominata all´Umberto I° ed Antonella Rosa al "Besta". L´anno cche si apre si segnala anche per alcuni accorpamenti voluti dalla Direzione regionale del Miur. Due casi su tutti; nel capoluogo l´istituto tecnico Majorana è stato accorpato con il professionale Ferraris ed a Modica Il Classico ed Artistico Campailla con lo Scientifico Galilei.