Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 845
RAGUSA - 29/08/2013
Attualità - La firma non potrà essere apposta prima del mese di novembre

Ancora 3 mesi per raddoppio Rg-Ct

Tra una firma e l’altra, un ripensamento ed un tavolo tecnico sono passati mesi e mesi per un’opera che è di vitale importanza per lo sviluppo infrastrutturale della provincia Foto Corrierediragusa.it

Ancora tre mesi di attesa per la firma della convenzione con il consorzio di imprese che dovrà realizzare il raddoppio della Ragusa - Catania. La firma non potrà essere apposta, infatti, prima del mese di novembre e questa sembra essere la data ultima per la realizzazione dell´opera perchè i fondi europei concessi dovranno essere spesi entro la fine dell´anno. Tra una firma e l´altra, un ripensamento ed un tavolo tecnico sono passati mesi e mesi per un´opera che è di vitale importanza per lo sviluppo infrastrutturale della provincia. L´ultima riunione si è tenuta in Prefettura lo scorso maggio per verificare l´effettiva volontà del consorzio di imprese, di cui è capofila il Consorzio Maltauro, a portare avanti l´opera e ad avere risposte certe sui tempi della firma della convenzione che era stata poi annunciata per dopo l´estate.

Il commissario straordinario della provincia, Giovanni Scarso, ha avuto un colloquio telefonico con il dirigente dell’Istituto di Vigilanza Concessioni Autostradali del ministero delle Infrastrutture, Mauro Coletta, ed ha avuto quelle che lo stesso commissario definisce "risposte tranquillizzanti". Dice Giovanni Scarso: " Coletta mi ha confermato che il concessionario ha già presentato alla struttura ministeriale i documenti necessari per pervenire alla firma della convenzione che stanno per essere valutati e che appare probabile entro la fine del mese di novembre la firma della convenzione. Questa risposta se da un lato mi conferma che l’iter per la realizzazione del raddoppio della Ragusa-Catania prosegue, non mi esime dal proseguire nell’azione di monitoraggio per la realizzazione dell’opera che resta prioritaria per il ‘salto’ infrastrutturale del nostro territorio, specialmente, dopo l’apertura del nuovo aeroporto di Comiso».


AUTOSTRADA E NON RADDOPPIO
29/08/2013 | 10.33.00
Mario Brunetto

Certo che molte volte non nsi sbagliano a chiamarci terzomondiali, nel 2013 come si può ancora parlare di realizzare un raddoppio stradale Ragusa Catania, quando oramai sono anche superate le autostrade ? Perchè non mirare direttamente a creare una volta per sempre una struttura definitiva creando l´autostrada Ragusa Catania - cosa ne facciamo di un raddoppio Ragusa Catania ? Questo era un termine che si usava solo 30 anni fa . Poi immagino se in 30 anni non sono mai riusciti a creare una autostrada Ragusa Marina di Ragusa di appena 20 kilometri , come si può pretendere una autostrada Ragusa Catania ? Questo succede quando a pensare sono sempre piccole menti che si accontentano solo di quello che gli viene proposto , vuol dire che Ragusa si merita questo , tanto siamo l´ultima città alla fine dell´Italia e a pochi kilometri già siamo in Africa .