Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 902
RAGUSA - 28/08/2013
Attualità - Alla riunione presenti il sindaco, il suo vice Iannucci e l’assessore al Bilancio Martorana

No delle società al ticket per impianti, Piccitto prende tempo

Esito interlocutorio della riunione promossa per discutere della controversa questione Foto Corrierediragusa.it

Le società sportive non vogliono pagare il ticket. Si sentono penalizzate e soffrono tutte la crisi economica. I ticket introdotti dal commissario straordinario Margherita Rizza per tamponare le falle del bilancio comunale hanno fatto arrabbiare dirigenti di lungo e recente corso che hanno detto in coro al sindaco Federico Piccitto(nella foto). "Non vogliamo pagare". I dirigenti vogliono che il sindaco tagli subito il contributo per le strutture sportive della città ma Piccitto ed i suoi assessori, pur dichiarando la loro disponibilità, hanno preso tempo. Sicuramente ci sarà una rimodulazione del contributo prima della fine dell´anno ma prima non si può. Ci sono tempi tecnici, ha detto Piccitto, e bisogna attendere il bilancio.

Il delegato provinciale del Coni, Sasà Cintolo, ha ribadito l´illegittimità del provvedimento del commissario ed ha comunque apprezzato la disponibilità dell´amministrazione. per il momento comunque non cambia niente e le società sono tenute a pagare ma si profila un accordo con tariffe perlomeno rimodulate a secondo della fasce orario in cui gli impianti vengono utilizzati.