Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 742
RAGUSA - 15/08/2013
Attualità - Controlli delle Forze dell’ordine sulle arterie della provincia e nei centri rivieraschi

Ferragosto incerto ma è assalto alle spiagge

Nella notte bivacchi sugli arenili, musica ed intrattenimento fino all’alba

Tutti al mare ma il sole non c´è. Il ferragosto fa registrare comunque l´assalto alle spiagge lungo il litorale ibleo, da Marina di Acate a S. Maria del Focallo. E´ stata una lunga notte per i vacanzieri che hanno trascorso la notte sulle spiagge nonostante le non brillanti condizioni meteo. Nei locali si è ballato fino alle prime luci dell´alba. Le Forze dell´ordine sono state impegnatissime nei servizi di viabilità sulle arterie principali. Marina di Ragusa è stata la località più gettonata della provincia come avviene ormai da qualche anno a questa porta. Tanti i controlli e le presenze delle forze dell´ordine nel centro ed anche sul´arenile.

I vigili urbani sono stati impegnati con il comandante Giuseppe Puglisi in prima fila a coordinare i servizi. E´ stato scongiurato il campeggio sulla spiaggia ma i giovani hanno comunque scelto di trascorrere buona parte della notte cantando e bevendo sotto le stelle. Ingorgo senza fine a Sampieri, altra località presa d´assalto. Carabinieri, Guardia Forestale e Vigili urbani hanno "blindato" dopo mezzanotte gli ingressi nella frazione perchè non c´era più posto. Le tende sulla spiaggia non sono state evitate nonostante i controlli del pomeriggio dei Vigili urbani che hanno fatto sloggiare i giovani. Pozzallo e Scoglitti sono state altre mete scelte grazie agli appuntamenti musicali e di intrattenimento programmati dalle rispettive amministrazioni.