Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 805
RAGUSA - 22/06/2013
Attualità - Sorgerà nell’area difronte agli istituti scolastici "Besta" e "Fermi"

S. Pio X avrà una nuova chiesa. Cei finanzia progetto

Grazie ai fondi dell’ 8 x mille concesso un contributo di due milioni 200 mila euro

La Cei ha finanziato la costruzione della nuova chiesa della parrocchia S. Pio X. Grazie al finanziamento erogato di due milioni 190 mila euro, grazie ai fondi dell´8 x mille, sarà anche realizzata la canonica ed alcune aule per il catechismo. La notizia è stata comunicata dal Presidente della Commissione Episcopale Italiana, Cardinale Angelo Bagnasco al Vescovo Paolo Urso, il quale, assieme al Parroco Mario Pavone ed al responsabile dell’Ufficio Diocesano per l’edilizia di culto, provvederà alla predisposizione degli atti giuridico -amministrativi preliminari all’avvio dei lavori di costruzione della chiesa.

«Si conclude in tal modo – scrive Don Mario Pavone – il lungo periodo di attesa, caratterizzato da non poche e non irrilevanti difficoltà (acquisizione dell’ampia superficie, vari livelli di esame del progetto) superate tutte, oltre che con l’intensa fede nell’immancabile sostegno divino - che ci ha sempre confortato nei momenti più problematici di questo difficile cammino".

La Parrocchia S. Pio X fu istituita l´otto dicembre 1964 dal vescovo Francesco Pennisi. L’imponente struttura sarà realizzata nella superficie prospiciente il Liceo Scientifico «E. Fermi» e l’Istituto Tecnico e Commerciale «F. Besta», a completamento del salone parrocchiale, già inaugurato alcuni anni fa e attualmente adibito come aula liturgica. È inoltre in corso anche la progettazione di un grande oratorio giovanile che sorgerà nella contigua superficie interna di circa otto mila metri quadrati.