Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 677
RAGUSA - 14/06/2013
Attualità - L’appuntamento è per lunedì presso la casa di riposo «Maria Schininà» in via Teresa di Calcutta

"I familiari del clero" festeggiano 18 sacerdoti

Per garantire la presenza a tutti, è previsto che parta un pullman da Acate e che accolga i parenti anche di Vittoria e Comiso prima di arrivare a Ragusa

L’associazione "Familiari del clero", istituita nel 1975 grazie all´allora vescovo Mons. Angelo Rizzo, ha promosso per lunedì un appuntamento speciale. Alle 17, nella casa di riposo «Maria Schininà» in via Madre Teresa di Calcutta 11 a Ragusa, sarà infatti celebrata la «Festa diocesana dei sacerdoti» che quest’anno compiono 75 anni di età e anche oltre. Una solenne concelebrazione è in programma per l’occasione. Un appuntamento che è destinato a rappresentare un momento fraterno e gioioso.

I sacerdoti che saranno festeggiati sono diciotto e si tratta per l’esattezza di: Giuseppe Barbera, Giovanni Battaglia, Vito Bentivegna, Girolamo Bongiorno, Giuseppe Calì, Andrea Cascone, Giovanni Cavalieri, Giuseppe Cintolo, Carmelo Donzella, Carmelo Ferraro, Giorgio Guastella, Luigi La Rosa, Carmelo Leggio, Giovambattista Macca, Giovanni Meli, Salvatore Mercorillo, Giovanni Pluchino, Francesco Vicino. Tutti i sacerdoti della diocesi sono stati invitati a partecipare con le loro famiglie, i parenti e gli amici. Subito dopo, si terrà un rinfresco nel «salone dell’amicizia» del centro pastorale della parrocchia del Preziosissimo Sangue in via Ettore Fieramosca.

Per garantire la presenza a tutti, è previsto che parta un pullman da Acate e che accolga i parenti anche di Vittoria e Comiso prima di arrivare a Ragusa. Saranno festeggiati 18 pilastri che hanno reso grande e importante la Chiesa diocesana.