Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 503
RAGUSA - 06/05/2013
Attualità - Ottenuto un finanziamento regionale di 240mila euro su una spesa complessiva di 480 mila euro

"I Tre Ponti" riqualificano il commercio ragusano

Il centro commerciale naturale conta su 40 esercizi e si estende su un’area di tredici ettari Foto Corrierediragusa.it

Il Centro commerciale naturale «I Tre Ponti» ha ricevuto 240mila euro di finanziamento per una spesa complessiva che ammonta a circa 480mila euro per la riqualificazione delle attività commerciali esistenti. Quaranta gli esercizi commerciali che hanno aderito. Il Centro ha una estensione territoriale, ricadente nel centro storico superiore, di circa tredici ettari.

Dice il presidente Gianni Giglio: «Puntiamo al ritorno del commercio di vicinato, a riportare la gente in centro attraverso una offerta migliore, assicurando maggiore attenzione ai servizi che le strutture commerciali dovranno essere in grado di fornire. Abbiamo altresì previsto l’installazione di un totem elettronico in via Roma che fornirà informazioni ai turisti con un sistema touch screen oltre a tutta una serie di altre funzioni, pronte ad essere attivate, al servizio dei visitatori». Sarà altresì sviluppato un portale su internet dedicato al Ccn da cui sarà possibile acquistare merce di vario tipo, ovviamente proveniente dai negozi aderenti, puntando sempre di più sul percorso dell’e-commerce.

Il presidente dell’Ascom di Ragusa, Cesare Sorbo, ha sottolineato che «l’associazione dei commercianti si è spesa tantissimo, assieme a Cna e a Confindustria, per riuscire a costruire un progetto che potesse rispondere alle indicazioni previste e, al contempo, assolvere alle indicazioni riguardanti la riqualificazione del tessuto urbano. Un primo risultato è già stato incassato. Siamo, però, all’inizio di una fase di progettazione complessiva che potrà regalarci ulteriori aspetti positivi.

(Nella foto: da sinistra Antonio La Cognata, Enzo Buscemi, Cesare Sorbo)