Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 614
RAGUSA - 29/04/2013
Attualità - Fruire dei bagni pubblici costerà 50 centesimi

Vi scappa la pipì? Per farla a Ragusa si deve pagare!

L’obolo dovrà essere consegnato agli addetti alla custodia e pulizia dei bagni comunali

E’ un servizio di prima, se non di primissima emergenza, e dovrebbe quindi essere gratuito. Alla stregua del Pronto Soccorso o dell’istruzione di base. Liberare la vescica da liquidi pressanti ed altrettanto imbarazzanti costerà infatti 50 cent. Non ci saranno scappatoie di sorta, a meno di accomodarsi contro un muro o in qualche angolo buio perchè dalle prossime settimane chi si troverà a dovere utilizzare urgentemente un bagno pubblico dovrà pagare. L’obolo dovrà essere consegnato agli addetti alla custodia e pulizia dei bagni comunali che hanno avuto in appalto il servizio.

L’affidamento prevede il pagamento del ticket per usufruire del bagno pubblico; i cittadini, ed in particolare gli anziani, sono avvertiti. Faranno bene a tenere in tasca le monetine prima che sia troppo tardi ed evitare contorcimenti e corse dell’ultimo minuto verso qualche bar vicino. Assicurare un bagno pulito e decoroso per residenti e turisti non è considerato in città un segnale di civiltà a meno che non si paghi. E’ vero che le casse piangono e bisogna racimolare soldi ad ogni costo ma l’obolo sulla pipì sembra il più vessatorio di quelli già in vigore ed è tutto da dimostrare che mantenere il servizio con tanto di personale paghi per quelle poche visite giornaliere.


Quello...
29/04/2013 | 10.45.52
Salvo

che è successo ieri a Roma davanti Palazzo Chigi è solo la punta dell´iceberg del sopruso che la casta sta perpetrando sulla pelle del popolo, adesso ci mancava l´obolo x pisciare, ma davvero allora si deve ammazzare qualcuno dei politici x fargli capire che devono girare la tendenza verso il popolo ormai stremato??