Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 770
RAGUSA - 16/03/2013
Attualità - Lo dicono i numeri presentati dalla Caritas

Nel centro storico di Ragusa stranieri in aumento

"Occorre una rivisitazione dell’impostazione sociale complessiva degli interventi", ha detto padre Tidona

Nel centro storico aumenta la popolazione ma è soprattutto straniera. Lo dicono i numeri presentati dalla Caritas che in uno studio riguardante la presenza nel centro storico ha fatto emergere alcune peculiarità; infatti in poco più di sei anni, dal 2006, l’area urbana della città che gravita attorno alla Cattedrale di San Giovanni Battista è profondamente mutata in termini abitativi. Un aumento di 400 unità, passando da 2mila 700 unità a 3mila.

Un incremento che è legato alla popolazione straniera passata da 235 unità, di cui 25 nati in Italia, (nel 2006) alle 602 unità, di cui 92 nati in Italia, (inizio 2013), sfiorando così la soglia del 20% sul totale dell´ambito della competenza della parrocchia. Il confronto con l´incidenza media della popolazione straniera in provincia, intorno al 6 per cento spiega al meglio la mutazione radicale del quadro demografico.

"Occorre una rivisitazione dell´impostazione sociale complessiva degli interventi", ha detto padre Tidona. La provenienza è soprattutto Tunisia, Romania, Marocco, Eritrea ma è in netto aumento la comunità cinese.