Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 453
RAGUSA - 01/04/2008
Attualità - Ragusa - Rifiuti e discariche: la storia infinita

Chiude la discarica di Scicli.
a Ragusa Busso nuovo gestore

Modica e Scicli scaricano a Vittoria. Pozzallo e Ispica a Ragusa Foto Corrierediragusa.it

E San Biagio chiuse. La discarica comunale di Scicli (nella foto) dove conferivano i rifiuti anche Modica, Ispica, Scicli e Pozzallo, alla fine ha davvero sbarrato i cancelli. Ma solo in via temporanea. Nel frattempo Scicli e Modica conferiranno i rispettivi rifiuti nella discarica di contrada Pozzo Bollente a Vittoria. Roba da quasi mille euro di costi al giorno (ovviamente per ciascun comune) che ricadranno per intero sulle spalle dei cittadini.

500 euro al giorno sborseranno invece i contribuenti di Pozzallo e Ispica, visto che questi due comuni potranno scaricare a Cava dei Modicani. In base a quali criteri l´Ato ambiente abbia operato queste scelte non è affatto chiaro. Quello che è fin troppo evidente è che saranno ancora una volta i cittadini a pagare di tasca loro. In particolare quelli dei comuni di Modica e Scicli che, dopo Vittoria, potranno conferire i rifiuti a Cava dei Modicani, previa apertura della nuova vasca.

Intanto a Ragusa la gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani è passata di mano: chiusasi l´era di Ibleambiente, è adesso la ditta Busso il nuovo gestore. E già lavoratori e sindacati scalpitano, non condividendo la nuova organizzazione del sistema di lavoro e delle turnazioni. Quel che si dice un esordio coi fiocchi.