Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1025
RAGUSA - 21/02/2013
Attualità - Le direttive del commissario straordinario e dei dirigenti sono chiare

Ragusa al buio per tagliare sui costi

E’ bastata una telefonata all’ufficio manutenzioni del comune per capire che si tratta invece di una scelta precisa anche perché man mano che le lampade si vanno spegnendo non vengono sostituite Foto Corrierediragusa.it

Città in penombra. Le direttive del commissario straordinario e dei dirigenti sono chiare; bisogna risparmiare sulla bolletta Enel ed ecco che l’operazione è stata subito avviata. Quasi in silenzio, sarebbe forse il caso di dire al buio, visto che da qualche settimana in molte strade del centro i pali della luce restano illuminati solo su un lato della carreggiata. E’ successo già in viale dei Platani, in contrada Bruscè, in via Saragat e via Germania dove molti residenti hanno in primo luogo pensato ad un guasto.

E’ bastata una telefonata all’ufficio manutenzioni del comune per capire che si tratta invece di una scelta precisa anche perché man mano che le lampade si vanno spegnendo non vengono sostituite. Il progetto spegnimento è dunque in pieno sviluppo e man mano si opererà sui 220 quadri che sono attività in città che garantiscono l’illuminazione nei vari quartieri. Per i responsabili tecnici la novità dell’alternanza dei pali è stata ben recepita dai residenti ma forse sarebbe il caso di spiegare alla città le ragioni di un taglio che da molti è sentito come un pericolo per la sicurezza pubblica. Anche il centro della città non ci fa una bella figura.

In viale Tenente Lena per esempio sono solo macchine e negozi a garantire l’illuminazione della carreggiata perché molti pali sono stati spenti. Il costo della bolletta scenderà di un buon trenta per cento secondo i calcoli dei tecnici; la spending review non risparmia nessuno e tra acqua che manca e luce che non c’è non è di sicuro un bel momento.


23/02/2013 | 9.27.44
NUNZIO

RAGUSA AL BUIO, I DIPENDENTI UFFICIO TRIBUTI CON AUTO DI SERVIZIO PANDA NUOVA CON TANTA DI SCRITTA ...COMUNE DI RAGUSA UFFICIO TRIBUTI .... PORTANO LA MACCHINA A CASA , ACCOMPAGNA BAMBINI A SCUOLA , FA LA SPESA , IN POCHE PAROLE LA USA A SCOPO PERSONALE.
NESSUNO VEDE NIENTE , IL COMUNE , E TUTTI I SUOI SUPERIORI , E DOPO RISPARMIANO SULLA LUCE.

SIGNORI MIEI GUARDIAMO E DENUCIAMO QUESTE PERSONE CHE SONO DEI PARASSITI PER LA NOSTRA SOCIETA.


vergogna
21/02/2013 | 16.49.20
gd4

tutti i guai causati dall´amministrazione dipasquale stanno venendo fuori ora, tanto ormai il posto alla regione i ragusani glielo hanno dato...