Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1022
RAGUSA - 29/12/2012
Attualità - Decisivo il colloquio tra il Presidente del Consiglio comunale ed il commissario straordinario

Il Centro Arthai non chiuderà, ma convenzione da riscrivere

I tagli al Bilancio impongono una rivisitazione degli accordi a suo tempo stipulati

Il Centro Arthai non chiuderà. Tirano un sollievo gli assistiti diversamente abili della struttura. Il presidente del Consiglio comunale , Giuseppe Di Noia, ha tranquillizzato le famiglie dopo avere avuto un incontro con il commissario straordinario Margherita Rizza.

«Nessun cambio di rotta per quanto riguarda il Centro Arthai afferma Di Noia - Il Comune liquiderà le somme pregresse relative, intanto, alle mensilità di giugno e luglio, così come lo stesso commissario aveva annunciato nei giorni scorsi». La liquidazione è soltanto questione di giorni quindi chiediamo al presidente del Centro di soprassedere alla decisione di chiusura che andrebbe a ripercuotersi sulle esigenze reali e concrete di alcune famiglie ragusane. C’è un altro aspetto della questione che deve essere ponderato con attenzione, vale a dire la rivisitazione della convenzione che l’Arthai ha stipulato con il Comune. I tagli decisi dal nostro ente impongono, giocoforza, la rimodulazione, al ribasso, di alcuni impegni. Questo, però, non significa che non si possa trovare una soluzione adeguata. Anche il consigliere comunale, Giorgio Firrincieli, aveva preso a cuore la questione facendo da tramite tra il commissario e la direzione del centro.