Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 613
RAGUSA - 19/12/2012
Attualità - Le prove in provincia si sono svolte in 10 istituti nell’arco di due giorni

Il 60% dei candidati non passa il "concorsone" scuola

Sono state presentate in provincia 2.800 domande ma si sono presentati alle prove solo 1.300

Il quaranta per cento degli aspiranti docenti che si sono presentati al concorso per la scuola non ha superato la prova selettiva in provincia. E’ il risultato reso noto dall’Ufficio scolastico provinciale che ha organizzato le prove in provincia selezionando dici istituti per le prove ed ha predisposto tutta la logistica per le prove svoltesi nei primi due giorni della settimana.

In provincia ben 2.800 persone hanno presentato la domanda per sostenere le prove ma si sono riscontrate numerose defezioni perché si sono presentati all’appello solo 1.300 candidati. La maggioranza è stata di donne con una età media di 38 anni. I numeri parlano chiaro per quanto riguarda gli esiti e parlano di una media del 60 per cento di non ammessi. Nel dettaglio per quanto riguarda il primo turno si sono presentati in 1.300 candidati, di questi 780 non sono stati ammessi a sostenere le prove scritte le cui date saranno rese note a gennaio. Trend sostanzialmente confermato anche nel secondo turno delle prove di ammissione; a conti fatti la media complessiva dei non ammessi si attesta attorno al 60 per cento.