Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1263
RAGUSA - 13/12/2012
Attualità - La delibera del dirigente del settore in ossequio alle direttive del commissario straordinario

Cala il monte ore settimanale di assistenza agli anziani

Si tratta mediamente del 20 per cento assicurato negli scorsi anni

Tagli in arrivo anche nel settore dei Servizi sociali. La manovra di riequilibrio finanziario a palazzo dell’Aquila toccherà anche le fasce più deboli. Un quarto della somma investita nello scorso anno per l’assistenza agli anziani sarà decurtata riducendo così le ore.

Il dirigente del settore, Santi Distefano ha preso questa decisione in conseguenza della richiesta del commissario straordinario, Margherita Rizza, di «effettuare con immediatezza i tagli per la mancata approvazione da parte del consiglio comunale dell’aumento dell’IMU». Il nuovo progetto prevede una riduzione del monte ore da nove a otto settimanali. Nessuna riduzione invece per chi gode di due ore settimanali di assistenza. Per chi ha un pano ore tra le due e le otto ore la decurtazione sarà del 25 per cento.

Le conseguenze non saranno solo sulla qualità dell’assistenza ma inciderà anche sulle retribuzioni degli operatori del settore che vedranno diminuire di conseguenza anche le loro ore di lavoro per un risparmio che non è stato ancora quantificato.